Google+

lunedì, novembre 22

The first real Vampire Party

Per stimolare le donazioni di sangue da parte dei giovani ungheresi, la compagnia telefonica DJUICE e la Croce Rossa hanno scelto di abbandonare la tradizionale via della sensibilizzazione per imboccare quella di un discutibile Do ut des: in cambio di  sangue, a ogni donatore è stato regalato un pass per l'esclusivo Vampire Party. L'iniziativa ha permesso di raccogliere in poche ore più di 25 litri di sangue.



Fonte: Ypsilon2 JeDBlogk
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...