Google+

giovedì, settembre 18

Social network: altro che pornografia


Da un'inchiesta condotta in America da Bill Tancer (nella foto), direttore generale di Hitwise, una delle principali agenzie di monitoraggio del web, è emerso un dato clamoroso: dopo un decennio di dominio assoluto è finito il primato dei siti porno. Gli indirizzi hard fanno registrare in media un numero decrescente di visitatori e sono stati superati proprio da social network come Facebook e Myspace, siti che permettono di comunicare e condividere link, foto e video, dove gli americani passano la maggior parte del tempo quando navigano su Internet.

Via
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...