Google+

venerdì, maggio 8

Si vedono cose strane

Ammaliata dal potenziale virale offerto dalla rete, amplificato dal crescente e democratico utilizzo di strumenti di condivisione (dai blog ai microblogging, dai social network ai portali di video e photo sharing fino ai semplici aggregatori di notizie), anche la politica comincia a interessarsi alle nuove e più accattivanti modalità di comunicazione.
In questi gorni a sorprendere la blogosfera è la campagna Si vedono cose strane, promossa da tre video, caratterizzati dal tema dei govani e del lavoro.
Chi si celerà mai dietro questa insolita campagna elettorale?



Fonte: Daniele (aka the globe trotter ;D)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...