Google+

domenica, giugno 28

The refugee game show

La Vluchtelingenhulp België ritiene che i criteri utilizzati dal governo per decidere le sorti dei rifugiati siano privi di un orientamento giuridico e basati esclusivamente sulle apparenze.
Per mostrare questa dolorosa realtà, l'associazione ha organizzato nel centro di Bruxelles un simbolico reality show, in cui a concorrere erano cinque veri rifugiati. Ai passanti è stato chiesto di votare per il loro preferito sulla base di requisiti quali nome, età e luogo di nascita.
Il premio messo in palio? Ovviamente la possibilità, per il più votato, di rimanere in Belgio.
L'ideazione è dell'agenzia Famous.


Via
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...