Google+

venerdì, febbraio 27

Toccati nell'orgoglio

Oltre al ritiro dei ghiacciai, alla disgregazione delle calotte polari, all'aumento del livello dei mari, alle modifiche nella distribuzione delle piogge e all'aumento nell'intensità e frequenza di eventi meteorologici estremi, cos'altro può succedere a causa del global warming?
Sicuramente che, nel giro di pochi anni, il clima ideale per la produzione di vino si sposterà dalla Francia, più a nord, per esempio in Svezia.
Partendo da questo presupposto, l'agenzia Memac Ogilvy Label di Tunisi ha ideato per Risol una strepitosa azione di direct marketing finalizzata a promuovere la diffusione di impianti fotovoltaici.
Essendo il target costituito dai francesi residenti in Tunisia, l'agenzia ha pensato bene di giocare con il loro orgoglio nazionale: il vino. Così, molti di questi residenti, si sono visti recapitare una bella bottiglia di vino svedese, annata 2057, accompagnata da una lettera illustrativa di come il risparmio energetico può contribuire a evitare l'impatto del riscaldamento globale.






Via
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...