Google+

venerdì, aprile 3

Splatter guerrilla

Nella stessa settimana in cui ha avuto luogo la "caccia all'uomo fatto a pezzi", organizzata in occasione dell'uscita sul mercato di Resident Evil 5, Londra è stata teatro di un'altra campagna unconventional, realizzata sempre per il lancio di un videogioco, Madworld.
Sparpagliati nelle vicinanze del Tower Bridge, di Carnaby Street e nel West End, arti insanguinati hanno attirato l'attenzione di ignari passanti.



Via
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...